Madagascar, isola del tesoro

Al18° di Latitudine Sud e 45° di Longitudine Est, a 400 chilometri dalla costa africana si trova ilMadagascar. Questa imponente isola di terra rossa è stata scoperta dai grandi navigatori che, nei secoli scorsi solcando gli oceani alla ricerca di nuove terre e aprendo nuove rotte marittime, come quella delle Indie Orientali e Occidentali, si imbatterono nell’Isola Rossa.

Su queste rotte marittime vennero scoperte delle isole, ognuna delle quali costituisce un mondo unico per diversità e ricchezze naturali.

I porti malgasci, basilari nella scoperta, furono la cassa di risonanza dei sapori e dei contrasti tipici di questa grande isola nella quale ogni regione possiede i propri colori, le proprie ricchezze, i propri gusti, i propri aromi e paesaggi.

Degli esploratori curiosi e buongustai scprirono i sapori nuovi di mille spezie sconosciute e da ciò nacque la voglia di dividere questi tesori, e il gusto diviene senso del viaggio, della scoperta e del sogno.

Verso il 1680, nel Nord del Madagascar, a Diego Suarez, si stabilì una banda di pirati che inneggiavano alla libertà, all’uguaglianza della razza, dei sessi e delle religioni. Questa comunità si nascondeva in una repubblica ideale e rivoluzionaria di nomeLibertalia i tesori più importanti. Racconto o leggenda ?

Con la sua eccezionale selezione di spezie, ILANGA NATURE ti mostra che è davvero una realtà !

Madagascar
Madagascar